Menu Chiudi

Come usare la crema al pistacchio

crema di pistacchi
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

0
(0)

Abbiamo già parlato della crema di pistacchio, abbiamo visto quanto i pistacchi siano non solo buoni ma anche belli e salutari.

Se nello scorso articolo dedicato a questo tipo di frutta secca ne abbiamo analizzato i pregi oggettivi, oggi parleremo invece di quelli soggettivi. Vedremo in quanti e quali modi la crema dolce spalmabile al pistacchio possa essere usata in cucina e alla fine di questo articoli saremo solo più confusi perché non sapremo scegliere da quale dolce cominciare: io suggerirei di farli tutti insieme!

 

La crema dolce spalmabile al pistacchio può essere usata un po’ come la crema spalmabile alle nocciole: il gusto ovviamente è diverso – voi di quale team siete? – ma l’effetto cremoso è lo stesso.

Pronti?

 

Pancake alla crema di pistacchio

Bene, con i pancake mi piace vincere facile, lo ammetto – volevo partire soft – ma se non avete mai provato a spalmare la crema di pistacchio su questi soffici dischi dovete assolutamente rimediare.

Perfetti per la colazione: se li volete rendere più dolci potete alternare uno strato di crema di pistacchio e uno di cioccolato bianco, se invece vi piace mordere qualcosa di croccante oltre alla crema io suggerirei anche una bella spolverata di granella di pistacchi.

 

Tortino al pistacchio dal cuore morbido

Sono sicura che a tutti, alla vista del tortino al cioccolato dal cuore morbido, venga l’acquolina in bocca. Immaginate se, invece che cioccolato fuso, dal tortino uscisse pistacchio fuso?

Bene, non ci resta che preparare gli ingredienti (per circa 4 tortini)

  • 150 grammi di cioccolato bianco
  • 10 grammi di farina
  • 30 grammi di farina di pistacchi
  • 2 uova
  • 50 grammi di burro
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • 30 grammi di zucchero a velo (facoltativo perché il cioccolato bianco è già molto dolce)
  • un cucchiaio di crema dolce spalmabile di pistacchi

Basterà fondere il cioccolato in una ciotola a bagnomaria e quando sarà fuso aggiungere il burro e mescolare fino a quando saranno amalgamati completamente. Intanto da parte mettere in un ciotola le uova e lo zucchero e sbatterle con la frusta. Quando saranno spumose aggiungere al composto il cioccolato fuso e, dopo aver amalgamato per bene, aggiungere il cucchiaio di crema di pistacchi e mescolare. Infine ultimare aggiungendo la farina, la farina di pistacchi e il lievito e amalgamare ancora.

A questo punto si dovranno ungere gli stampini di alluminio con del burro e cospargerli con della farina – o se volete una chicca potete aggiungere anche della farina di pistacchi –  e versare poi l’impasto.

Per cuocere i tortini bisognerà infornarli in forno statico preriscaldato a 180 gradi per circa 12-15 minuti.

 

Le conoscevate queste ricette? Quale preferite?

 

 

E' stato utile questo post?

Valuta il post!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Non ci sono ancora valutazioni! Sii il primo a valutarlo!


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Badge di fiducia