Menu Chiudi

Hamburger vegetariani: come variare la dieta con fantasia

Condividi
  • 33
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    33
    Shares

3.7
(3)

L’hamburger è una pietanza che ci fa pensare al divertimento, alle uscite nel pub nei fine settimana, dove, circondati da amici e buona birra artigianale addentavamo un panino con un buon hamburger al suo interno.

Fino a quando qualcuno del gruppo ha fatto coming out dichiarando di essere vegetariano o vegano e di voler mangiare qualcosa più vegetale. Gli organizzatori del gruppo a quel punto si saranno dovuti mettere d’impegno per trovare dei posti vegan-friendly e i cuochi si saranno sicuramente proposti di cucinare delle alternative che potessero mettere tutti d’accordo.

 

Come preparare hamburger vegetariani o vegani

Di ricette per hamburger vegetali ce ne sono a bizzeffe. Dipende un po’ da quello che vi piace e da cosa cercate dalla vostra alimentazione: con un po’ di fantasia si possono associare ingredienti che prima non si pensava potessero stare bene insieme e ottenere un risultato da leccarsi i baffi.

Quello di cui parleremo oggi è un hamburger di lenticchie bio, legume che nella dieta di chiunque non può assolutamente mancare, per le sue proprietà particolarmente salutari.

Per preparare un hamburger di lenticchie vi serviranno i seguenti ingredienti:

  • 200 gr di lenticchie bio
  • ½ cipolla finemente tagliata
  • 1 carota tagliata a pezzetti
  • pan grattato
  • spezie che preferite

 

Basterà cuocere le verdure in padella e aggiungere le lenticchie già cotte per farle insaporire e far evaporare l’acqua in eccesso. Salare a piacere e frullare il tutto. Bisognerà a questo punto aggiungere del pan grattato (circa tre cucchiai, ma dipende dall’umidità del composto) formare dei dischi e cuocerli in padella con un filo d’olio.

Anche se sembra un abbinamento apparentemente forzato come contorno è perfetta una caponata di melanzane.

 

Curiosità sui burger vegetali

Lo scorso Ottobre 2020 si è svolta al parlamento europeo la votazione per un emendamento che avrebbe potuto proibire l’utilizzo in contesti commerciali dell’espressione “hamburger vegetale”. A vincere è stata la decisione secondo la quale i vari brand che producono questi prodotti possono continuare ad usare termini come “veggie burger” o “hamburger”. Con la gioia del popolo vegetariano e vegano che è in continua crescita (nel 2020 il 6,7% degli italiani è vegetariano, mentre il 2,2% è vegano, per un totale dell’8,9% della popolazione).

Non bisogna certo fare necessariamente scelte alimentari precise per essere curiosi e voler variare la propria alimentazione con alternative vegetali che ci stimolano il palato e ci forniscono i giusti nutrienti.

 

Non mi resta che augurarvi buon appetito.

Fatemi sapere nei commenti come preparate voi le lenticchie e se avete altre idee di hamburger vegetali.

E' stato utile questo post?

Valuta il post!

Voto medio 3.7 / 5. Conteggio voti: 3

Non ci sono ancora valutazioni! Sii il primo a valutarlo!


Condividi
  • 33
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    33
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Badge di fiducia