Menu Chiudi

Spalla di maiale, un sapore ricco per piatti gustosi

Condividi

0
(0)

La spalla di maiale, conosciuta anche come pulled pork, è una delle preparazioni più conosciute al mondo. Per via delle sue lunghe tempistiche di preparazione e cottura è raro che venga prodotta autonomamente a casa, per questo la si trova comunemente in commercio pronta per essere utilizzata nelle ricette preferite. Un piatto gustoso e molto saporito che sta molto bene nelle farciture dei panini e accompagnato da verdure stufate.

Le origini della spalla di maiale sfilacciata

La spalla di maiale sfilacciata è un piatto originario degli Stati Uniti d’America, o meglio della Carolina del Nord. Furono gli Indiani Taino a tramandare questa loro tradizione di cuocere la carne e il pesce su braci ardenti. Durante l’epoca coloniale, queste tecniche vennero apprese ed esportate anche dagli europei, che diffusero questa metodologia di cottura anche negli Stati Uniti del sud e in tutti territori da loro dominati. Questa tipologia di cottura lenta e a bassa temperatura, consente al maiale di mantenere i suoi succhi all’interno, assumendo un leggero sentore affumicato e presentando un esterno croccante e un interno succoso. Una volta cotta la carne veniva tirata, appunto pull, e sfilacciata senza difficoltà.

Come si usa il pulled pork

Un tempo la spalla di maiale era riservata ad importanti celebrazioni, mentre oggi è diventata ormai fissa in tutti i barbecue americani che si rispettino. Quello che fa la differenza è la marinatura a base di paprika affumicata, pepe, aglio, zucchero di canna e varie altre spezie. La cottura deve avvenire in modo che il maiale sia ricoperto da carta stagnola, per conservare al suo interno i liquidi che poi condiranno la carne sfilacciata una volta pronta. Il pulled pork è la base di piatti tradizionali come il cuban sandwich, un panino cubano a base di prosciutto cotto, formaggio, senape, cetrioli e carne di maiale. Anche in Italia sta trovando il supporto e l’approvazione del pubblico, che sempre più spesso sente il bisogno di sapori forti e decisi.

E' stato utile questo post?

Valuta il post!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Non ci sono ancora valutazioni! Sii il primo a valutarlo!


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verificato in modo indipendente
483 recensioni